L’Associazione Blockchain definisce il quadro normativo della Casa Bianca sulle criptovalute una ‘opportunità mancata’

L’Associazione Blockchain definisce il quadro normativo della Casa Bianca sulle criptovalute una ‘opportunità mancata’



I membri dello spazio cripto e gruppi di sostenitori hanno commentato la pubblicazione, da parte dell’amministrazione del Presidente degli Stati Uniti Joe Biden, di un quadro normativo sugli asset digitali, affermando che la Casa Bianca si è concentrata soprattutto sui possibili aspetti negativi delle cripto.

In un annuncio di venerdì, la Casa Bianca ha dichiarato che le agenzie e i dipartimenti federali hanno presentato nove rapporti sulle criptovalute, come richiesto dall’ordine esecutivo di Biden a marzo. Tra le informazioni contenute nel documento informativo vi sono gli obiettivi politici per una valuta digitale della banca centrale degli Stati Uniti, i modi per limitare l’impatto energetico delle cripto sul clima, gli obiettivi normativi per le operazioni di controllo, le regole per affrontare i rischi e la protezione dei consumatori.

L’amministrazione Biden ha dichiarato che il Dipartimento del Tesoro presenterà una “valutazione del rischio di finanza illecita nella finanza decentralizzata” entro febbraio 2023, aggiungendo che le agenzie federali “continueranno a smascherare e contrastare operatori malintenzionati e ad affrontare l’abuso degli asset digitali”. Inoltre, la Casa Bianca ha dichiarato che sosterrà sistemi di pagamento simili a FedNow, che la Federal Reserve prevede di lanciare nel 2023.

Dylan LeClair, analista di criptovalute, e Michael Saylor, cofondatore di MicroStrategy, hanno entrambi criticato la posizione dell’Amministrazione su Twitter, sostenendo che essa sta usando le questioni ambientali come pretesto per estendere il suo controllo sugli asset digitali:

“Se non ti piace come qualcuno utilizza l’energia, paga un prezzo più alto di lui […] Nessuna quantità di grida isteriche sul cambiamento climatico fermerà il mint del prossimo blocco”.

“I rapporti e le conclusioni odierne pubblicate dall’ordine esecutivo dell’amministrazione Biden sugli asset digitali, sono un’occasione mancata per consolidare la leadership degli Stati Uniti nel settore delle criptovalute”, ha dichiarato Kristin Smith, direttore esecutivo della Blockchain Association, con sede negli Stati Uniti. 

“Pur essendo destinati a far parte di un più ampio sforzo governativo per apportare una migliore regolamentazione agli asset crittografici, questi rapporti si concentrano sui rischi — non sulle opportunità — omettendo raccomandazioni fondamentali su come gli Stati Uniti possono promuovere la loro fiorente industria crittografica”.

Il quadro normativo proposto dalla Casa Bianca è una fottuta vergogna.

– Un chiaro attacco alla proof-of-work, insinuando che stabiliranno degli standard ambientali per il mining.
– Spingere FedNow sulle criptovalute
– Inquadrare tutto come una potenziale truffa o minaccia.
– Accanirsi sulla volatilità e sul rischio per i consumatori

— The Wolf Of All Streets (@scottmelker) September 16, 2022

Parlando a Cointelegraph, Sheila Warren del Crypto Council for Innovation ha detto che le raccomandazioni politiche sembrano basarsi su una “comprensione obsoleta e sbilanciata” delle criptovalute, e questo potrebbe lasciare che i dettagli siano determinati da altri legislatori o dalla prossima amministrazione:

“Nell’audizione di ieri [sulla regolamentazione delle criptovalute], molti sembravano preoccupati che altri Paesi superassero gli Stati Uniti. Una regolamentazione basata sul rispetto delle norme non è una chiarezza normativa. Se regoliamo in base al  controllo, diamo anche agli altri Paesi una pista chiara per capire come funziona la tecnologia per i loro interessi, che potrebbero essere contrari a quelli degli Stati Uniti”.

I report per stabilire un quadro normativo completo per le criptovalute negli Stati Uniti sono stati alcuni dei primi richiesti dal Presidente Biden a seguito dell’annuncio a marzo, ma il lavoro è tutt’altro che finito. Il Dipartimento del Tesoro e la Fed continueranno a studiare le implicazioni del rilascio di un dollaro digitale. La Casa Bianca ha dichiarato che il Financial Stability Oversight Council pubblicherà un rapporto ad ottobre sui rischi di stabilità finanziaria degli asset digitali e sulle relative lacune normative.





Source link

For more info:
Company – https://www.myneogroup.com
Community – https://www.myneocircle.com
Token NRT – https://www.myneocredit.com
Banca – https://www.bancaneo.org
Super web-app: https://myneodash.com
Mickael Mosse, CEO & Founder of My NEO Group, Forbes interview: https://forbesbaltics.com/en/search/mickael-mosse

My NEO Group Trust

41A, route des Jeunes 1227 Carouge,
Geneva – Switzerland

PIVA : IT12302220962

Email: info@myneogroup.com

Phone: +39 0248634080

Copyright My NEO Group Trust 2022